Milan-Juventus, Suso tra big match e futuro: “Rinnovo e clausola? Dovete chiedere a…”

Milan-Juventus, Suso tra big match e futuro: “Rinnovo e clausola? Dovete chiedere a…”

Le dichiarazioni del fantasista rossonero, Suso, in vista del rinnovo del suo contratto

Momento d’oro per Suso.

Il fantasista spagnolo diventa sempre più importante per il Milan di Gennaro Gattuso: la dirigenza rossonera, piacevolmente sorpresa dall’exploit del giocatore, avrebbe, infatti, ripreso i contatti con l’agente Alessandro Lucci in vista del rinnovo di contratto.

Per il classe ’93 – che ha già messo a segno 5 resti stagionali -, si parla di un aumento dello stipendio – già passato, lo scorso anno, da uno a tre milioni di euro più bonus a stagione con scadenza nel 2022 e clausola valida per l’estero di 40 milioni -. Ma con il nuovo contratto Suso potrebbe percepire quattro milioni di euro di base, più premi che potrebbero farlo arrivare fino a cinque milioni di euro. Il Milan, però, in cambio potrebbe chiedere che venga eliminata la clausola.

Sul suo futuro, e sull’attuale momento della squadra, si è espresso lo stesso Suso, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, al termine della gara – pareggiata per merito suo -, contro il Betis: “Di testa stiamo meglio, stiamo migliorando, ora sappiamo soffrire. Futuro? È ancora presto, dobbiamo arrivare al mercato. Qui sono contento, l’ho sempre detto: queste domande sono più per Leonardo e Maldini”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy