Milan-Juventus, l’ironia di Scaroni: “Magari la rinviassero…”

Milan-Juventus, l’ironia di Scaroni: “Magari la rinviassero…”

Le dichiarazioni del presidente rossonero, Paolo Scaroni, alla vigilia di Milan-Juventus

Tutto pronto per Milan-Juventus. 

Il big match della dodicesima giornata del campionato di Serie A garantirà al club rossonero un incasso senza precedenti: lo stadio San Siro, infatti, è tutto esaurito  da settimane. Gli oltre 70.000 tagliandi venduti, hanno portato nelle casse dei milanesi ben da 4.9 milioni di euro, per un vero e proprio record d’incassi. 

La posta in palio è alta per entrambe le formazioni: il Diavolo di Gennaro Gattuso devono, infatti, mantenere il quarto posto in classifica, i bianconeri di Massimiliano Allegri, invece, vogliono continuare la marcia scudetto da imbattuti. Dunque, la gara si preannuncia tanto infuocata quanto interessante. 

Sul match, in programma domenica 11 novembre alle ore 20:30 allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano, si è espresso Paolo Scaroni, profilo ritenuto ideale da Elliott per ricoprire l’importante carica di presidente del Milan.

Già membro del CdA rossonero, l’ex a.d. di ENEL. chiamato a guidare la società dopo l’addio di Yonghong Li, è intervenuto ai microfoni di Tuttosport: “Se lo rinviassero quasi lo preferirei. Scherzi a parte, contro la Juve sarà una sfida difficile, ma sono convinto che i nostri giocatori, in uno stadio pieno, daranno il massimo e anche di più., come successo nelle ultime partite. Essere presidente di una squadra di calcio? È una grande emozione ma anche un peso sullo stomaco – ha concluso -“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy