Milan, Galliani: “Montella scelto tra una rosa di sei allenatori, inclusi De Boer e Brocchi”

L’amministratore delegato rossonero – ormai prossimo all’addio – chiarisce i retroscena legati alla scelta di puntare sul tecnico ex Samp.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni di Milan TV, l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani ha chiarito le motivazioni che hanno portato i vertici del club meneghino a puntare su Vincenzo Montella a discapito di altri profili, chiarendo quali peculiarità del tecnico ex Samp abbiano colpito la dirigenza milanista a tal punto da affidargli la panchina della compagine lombarda.

“Montella è un allenatore che cerca di dare un gioco alla propria squadra, e questa cosa piace al Presidente Berlusconi, al sottoscritto e ai tifosi. Bisogna continuare così. Perché puntare su di lui? Vincenzo, assieme a De Boer, Giampaolo ed altri sei nominativi era in lizza per la panchina del Milan. Alla fine abbiamo optato per il primo con estrema fierezza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy