Milan, Donnarumma: “Sempre grato a Miha, spero resti Brocchi. Europeo? Sarebbe stato un sogno”

Milan, Donnarumma: “Sempre grato a Miha, spero resti Brocchi. Europeo? Sarebbe stato un sogno”

Il giovanissimo estremo difensore rossonero ha analizzato la sua prima stagione vissuta da protagonista in serie A.

Commenta per primo!
Il giovanissimo talento rossonero Gianluigi Donnarumma, attraverso le colonne de la Gazzetta dello Sport, ha analizzato la stagione appena conclusasi soffermandosi sull’operato di mister Christian Brocchi. “Brocchi l’ho avuto negli Allievi e in Primavera, il suo metodo lo ha portato anche in prima squadra. Sarei felice se restasse lui anche se ringrazierò sempre Sinisa Mihajlovic per la fiducia che mi ha accordato. Per me resta comunque straordinaria, esordire alla mia età in A non è da tutti. I consigli di Abbiati e Diego Lopez sono stati preziosissimi, sono contento di aver condiviso questa esperienza con loro. Certo, speravo in una convocazione in Nazionale. Ho cullato questo sogno fino all’ultimo, però sono felice di aver esordito con l’Under 21 e di sapere che Di Biagio punta su di me”.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy