Milan, Donnarumma promette: “Non mi sentivo pronto per la maturità, ma il prossimo anno diventerò ragioniere”

Milan, Donnarumma promette: “Non mi sentivo pronto per la maturità, ma il prossimo anno diventerò ragioniere”

Il portiere del Milan torna sulla sua scelta di non presentarsi all’esame di maturità.

11 commenti

Da settimane al centro di critiche e pressioni per il rinnovo del contratto con il Milan, rinnovo, però, che è stato finalmente prolungato nella giornata di ieri dopo vari tira e molla tra l’agente Mino Raiola e il club rossonero.

Per Gianluigi Donnarumma è stato un mese particolarmente movimentato, soprattutto dopo la sua decisione di non sostenere l’esame per ottenere il diploma di ragioneria, ma di volare a Ibiza insieme alla fidanzata con un volo privato. Una decisione invidiata da chi davvero ha dovuto sostenere l’esame di maturità, ma quale 18enne non avrebbe messo in secondo piano la scuola con un contratto in attesa solo di essere firmato da ben sei milioni di euro a stagione? Intervenuto ai microfoni di ‘TMW’, Donnarumma ha, però, fatto una promessa, soffermandosi anche sul rinnovo con il Milan: “Sono contentissimo e orgoglioso di essere al Milan. Sono nato e cresciuto qui e non ho mai avuto dubbi nella mia testa. Mi dispiace per i tifosi, ma sono molto orgoglioso – ha dichiarato -. Ringrazio comunque il tifo rossonero per avermi sempre sostenuto. La maturità? Non mi sentivo pronto, il prossimo anno però diventerò ragioniere, è una promessa“.

11 commenti

11 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anna Maria Amaride - 2 settimane fa

    Ma poi da quale pulpito viene la predica: un ministro con la terza media dice chiaramente che studiare non serve s nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Ajosa - 2 settimane fa

    Giusto…. con i soldi si matura prestissimo buon campionato bacia la maglia✌✌✌

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Antonio Lavalle - 2 settimane fa

    MA CHI CAXXXXXO SE NE FREGA ! !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nicola Tilotta - 2 settimane fa

    Pagare 6 milioni di euro un portiere di 18 anni è follia! All’Europeo non ho visto tutto questo talento sinceramente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Maurizio Zarino - 2 settimane fa

    Eh, i conti li sa fare bene. Io glielo darei ad honorem il diploma da ragioniere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Dario Leo - 2 settimane fa

    Comprati la scuola che fai prima!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Emanuele D'Amico - 2 settimane fa

    Prima di dare calci a una palla, è diventare milionario, devi essere uomo nella vita!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Blasco Castiglione - 2 settimane fa

    Vai a Tirana la ti danno pure la laurea

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Filippo Neri - 2 settimane fa

    Ragionier Donnarozzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Aldo Chianchiano - 2 settimane fa

    Il suo ingaggio è vergognoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Gianlucio Franchino - 2 settimane fa

    Il prossimo anno ci sono i mondiali e lo salterei di nuovo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy