Milan, chi sarà il nuovo tecnico? Lippi: “Niente di vero, ora unica mia panchina è sul lungomare di Viareggio”

Milan, chi sarà il nuovo tecnico? Lippi: “Niente di vero, ora unica mia panchina è sul lungomare di Viareggio”

Le parole dell’ex C.T. della Nazionale italiana, Marcello Lippi

2 commenti

Toto-allenatore in casa Milan per la prossima stagione, la dirigenza rossonera scruta il panorama.

Tanti i nomi per la panchina, sicura sembra la mancata riconferma di Brocchi alla guida milanista. Contattato da Radio 2 in occasione della trasmissione “Non è un paese per giovani”, l’ex C.T. della Nazionale Marcello Lippi ha così replicato alle voci che lo vorrebbero vicino alla panchina del club lombardo: “E’ un po’ di tempo che si dicema non c’è niente di vero. E, in effetti, sono ancora qua. L’unica panchina su cui siedo è al momento quella sul lungomare di Viareggio”.

“Ho fatto i complimenti a Ranieri. In Italia- ha aggiunto– è difficile che succeda un miracolo come quello del Leicester. Bagnoli ha ricordato il suo Verona, che vinse lo scudetto con la programmazione, che è ben diverso da arrivare terzultimi e poi vincere il titolo l’anno successivo”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gino Mazzini Villa - 8 mesi fa

    Lippi per Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Pierdomenico Sausa - 8 mesi fa

    I tecnici italiani che allenano prima o poi all’estero difficilmente poi tornano ad allenare una squadra italiana. Chissà come mai….

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy