Milan-Bologna, Gattuso: “Bakayoko? Parleremo in spogliatoio, penso solo alla vittoria”

Milan-Bologna, Gattuso: “Bakayoko? Parleremo in spogliatoio, penso solo alla vittoria”

Il tecnico dei rossoneri ha parlato al termine della sfida contro i rossoblù

Il Milan conquista tre punti fondamentali.

L’ultima gara della trentacinquesima giornata di Serie A ha visto i rossoneri ospitare il Bologna tra le mura dello stadio San Siro, alla ricerca di una vittoria importantissima per continuare a sognare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. I padroni di casa hanno trionfato grazie ai gol di Suso e Fabio Borini (a nulla è servita la rete di Mattia Destro), salendo al quinto posto in classifica al pari della Roma e portandosi a soli tre punti dall’Atalanta.

Al termine del match il tecnico del club lombardo, Rino Gattuso, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, commentando così la prestazione dei suoi uomini e la discussione con Tiémoué Bakayoko nel corso del primo tempo: “Vittoria? Sono tre punti importanti perché siamo a tre punti dalla Champions a tre partite dal termine, è stata una vittoria fondamentale contro una squadra che ci ha fatto soffrire molto. I giocatori hanno risposto bene, tutti quanti hanno offerto una buona prestazione nonostante ci siamo limitati al compitino. Siamo felici per il risultato ottenuto. Bakayoko? Gli avevo detto di scaldarsi e di entrare, ci ha messo un po’ di tempo in più e quindi ho scelto Josè Mauri. Abbiamo 27 giocatori e indossiamo una maglia gloriosa, ho aspettato qualche minuto e dopo che non si era ancora preparato ho preso un’altra scelta. Nella mia carriera ho mandato a quel paese tanti allenatori, poi finiva tutto negli spogliatoi con rispetto. Al momento dobbiamo spendere le nostre energie in campo, poi a fine anno daremo i voti e diremo chi si è comportato bene. Non voglio andare oltre perché voglio chiuderla nello spogliatoio, poi vedremo cosa accadrà. Adesso voglio pensare solo alla vittoria. Non stiamo passando un momento brillantissimo, è stata una stagione travagliata ma non voglio per nulla buttare le mani avanti“.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy