Milan, Biglia: “Darò il massimo per alzare l’asticella, obiettivo Champions”

Milan, Biglia: “Darò il massimo per alzare l’asticella, obiettivo Champions”

Le parole del centrocampista rossonero

Mi sento molto integrato nel Milan“. Parola di Lucas Biglia.

L’argentino, arrivato in rosanero la scorsa estate dopo un tira e molla continuo con la Lazio, non ha lasciato il segno nella prima stagione con la maglia del Milan. Il secondo anno, si spera, possa essere quello della consacrazione nel centrocampo del club lombardo, con Gattuso pronto a scommettere sull’ex Lazio in vista della lunga stagione che vedrà i rossoneri divisi tra campionato, Coppa Italia ed Europa League. Tre competizioni, tre obiettivi dal diverso valore da portare a casa per il Daviolo che, con l’arrivo di Scaroni, ha riabbracciato vecchie bandiere come Leonardo, Maldini e Kakà entrati a far parte della dirigenza. Biglia, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha fatto il punto della situazione, dall’infortunio rimediato lo scorso anno al recupero in vista degli obiettivi futuri del club: “Sono rimasto qui anche nelle ultime due settimane e anche se ci sono stati dei momenti difficili cercherò di dare sempre il massimo per questa maglia. Devo ringraziare tanto l’allenatore e il suo staff perché negli ultimi due mesi della stagione scorsa ho avuto un infortunio che mi ha condizionato anche al Mondiale, ma poi sono tornato qui per trovare la migliore condizione e piano piano andrà sempre meglio”. 

“Dobbiamo pensare a noi stessi e come ha detto Gattuso dobbiamo l’alzare l’asticella, cioè entrare in Champions. Speriamo, a marzo, di essere nei primi quattro posti per poi giocarcela. Con l’allenatore mi sono adattato dopo un anno difficile- ha concluso-, ora mi trovo molto bene con i compagni e il rapporto con Gattuso è ottimo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy