Milan: Berlusconi ha detto sì ai cinesi, 720 milioni per rilevare le quote societarie

Milan: Berlusconi ha detto sì ai cinesi, 720 milioni per rilevare le quote societarie

Clamorosa svolta societaria in casa Milan: Berlusconi avrebbe detto sì ai cinesi.

Commenta per primo!

Silvio Berlusconi ha detto sì e venderà i rossoneri ai cinesi.

Clamorosa svolta societaria in casa Milan. Il patron del club di via Turati si è convinto e ha sciolto le sue riserve: il prossimo weekend sarà decisivo e, tra venerdì e lunedì, in un noto studio legale romano, sarà firmato l’accordo preliminare. Robin Li o Jack Ma, una cosa è certa: il Milan sarà venduto ai cinesi. E’ la cordata cinese a volere il 70% delle azioni rossonere subito e il restante 30% nel giro di un anno. E’ infine sempre la cordata cinese ad aver messo sul tavolo delle trattative tra i 700 e i 720 milioni per l’acquisto del Milan.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy