Milan: arrestato il magazziniere, rubava negli spogliatoi. È l’ex cognato di Galliani

Milan: arrestato il magazziniere, rubava negli spogliatoi. È l’ex cognato di Galliani

Arrestato martedì.

7 commenti

Da qualche tempo i vertici di Milanello sospettavano che dai magazzini del centro sportivo di Carnago sparisse abbigliamento destinato ai giocatori. E così hanno segnalato la cosa ai poliziotti della Digos della Questura di Varese che, in accordo col pm Annalisa Palomba, hanno posizionato alcune telecamere. I sospetti hanno trovato conferma: lunedì pomeriggio un magazziniere di 52 anni è stato sorpreso mentre si allontanava dopo aver preso un paio di scarpe, due pantaloncini e una felpa, tutto rigorosamente “griffato” Ac Milan. L’uomo, di origine marocchina, è stato arrestato in flagranza di reato. Si tratta dell’ex cognato di Adriano Galliani, vicepresidente della società calcistica: la moglie del nordafricano – evidenzia la Prealpina – è infatti sorella dell’ex moglie del dirigente.

7 commenti

7 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    METTETE LE TELECAMERE IN TUTTE LE SOCIETA’, E VEDRETE QUANTI MAGAZZINIERI SI FREGANO MATERIALE…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MarioRosaNero - 1 anno fa

    Chi trunzu ri mala fiura!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Barbaro Scalzo - 1 anno fa

    Lo stalliere di san siro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Peppe Musso - 1 anno fa

    Cioè c’è pure qualcuno che vuole le maglie di sti scarsoni ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Carlo Scalzo - 1 anno fa

    CHE FIGURA DI ME…….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Francesco Buttitta - 1 anno fa

    ALLA FRUTTA .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy