FOTO, Bonucci saluta la Juventus: “Sette stagioni di sogni e vittorie, rammarico Champions. Serve rispetto”

FOTO, Bonucci saluta la Juventus: “Sette stagioni di sogni e vittorie, rammarico Champions. Serve rispetto”

Il saluto di Leonardo Bonucci alla Juventus: ricordi, sogni e vittorie. Ai tifosi invece chiede il rispetto della scelta fatta.

Commenta per primo!

Sono passate sette stagioni. Sette stagioni di vittorie, di sogni realizzati, di crescita avvenuta attraverso un legame empatico ed eccezionale con la Juve, nella sua assoluta interezza“.

Si apre così il messaggio con il quale, attraverso i social network, Leonardo Bonucci saluta la Juventus e ringrazia tutti per i sette anni passati in bianconero. Di ieri sera l’ufficialità del passaggio dell’ex 19 bianconero al Milan, scelta accolta negativamente dai tifosi che lo hanno attaccato, spingendosi fin dove la dignità umana dovrebbe avere un limite. Senza cadere nelle provocazioni delle ultime ore il difensore rossonero ha comunque voluto ricordare quanto fatto negli anni piemontesi: “Sei scudetti, tutti vissuti e conquistati lottando. Rimane certo il rammarico grandissimo per non aver vinto la Champions, maggiore però è l’orgoglio per i successi ottenuti e per aver fatto parte di una grande Famiglia. Ho sempre dato tutto, davvero, fino alla fine. Ho ricevuto, dato e imparato. Quella che oggi vedo guardandomi indietro è comunque una splendida storia, degna di concludersi nel pieno rispetto e affetto, senza intaccare ciò che ho vissuto insieme alla Società, al Capitano, ai compagni e ai tifosi. Grazie di tutto, Juve“.

Per l’occasione il difensore ha anche acquistato uno spazio nell’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”: lo stesso testo, infatti, può essere letto sul retro della rosea.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy