Fiorentina-Milan, Romagnoli: “Dobbiamo vincerle tutte, essere il capitano è un grandissimo onore”

Fiorentina-Milan, Romagnoli: “Dobbiamo vincerle tutte, essere il capitano è un grandissimo onore”

Il capitano dei rossoneri ha parlato al termine della sfida contro i viola

Vittoria importantissima per il Milan.

In occasione del posticipo serale della trentaseiesima giornata di Serie Arossoneri sono scesi sul campo dell’Artemio Franchi per affrontare la Fiorentina, alla ricerca di una vittoria fondamentale per continuare ad inseguire il quarto posto. Gli uomini di Rino Gattuso hanno trionfato con il risultato di 1 a 0 grazie al gol di Hakan Çalhanoğlu, allungando sulla Roma e accorciando le distanze dall’Atalanta e dall’Inter, che domani affronterà il Chievo.

Al termine del match il capitano del Diavolo, Alessio Romagnoli, ha parlato ai microfoni di DAZN, esprimendo la sua gioia per il successo ottenuto: “Dobbiamo puntare a vincere tutte le partite, poi vedremo. Oggi abbiamo fatto una grandissima partita. Abbiamo giocato molto bene, poi nel secondo tempo ci siamo difesi dai loro attacchi. Compattezza di squadra? Noi pensiamo solo a giocare, poi per il resto sono i giornali che inventano tante cose e mettono tanta zizzania per niente. 150 presenze con il Milan? Sono contento ed emozionato, è un grandissimo onore essere il capitano di questa squadra. Champions? Serve vincerle tutte e due e che gli altri ci diano una mano“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy