Stellone ci crede: “Frosinone, ora sarà dura per ogni nostra avversaria. Lazio avvertita, Sampdoria anche”

Stellone ci crede: “Frosinone, ora sarà dura per ogni nostra avversaria. Lazio avvertita, Sampdoria anche”

L’intervista al tecnico dei ciociari.

Commenta per primo!

Due vittorie nelle ultime tre giornate e le dirette concorrenti temono per il peggio. Il Frosinone rialza la testa e il suo allenatore, Roberto Stellone, lancia avvertimenti nei confronti di tutte le formazioni che i ciociari affronteranno di qui in avanti: a cominciare dalla Lazio di Pioli (il match tra ciociari e biancocelesti è in programma domenica pomeriggio alle ore 18, qui il calendario). “Contro la Lazio possiamo farcela. Di certo non firmo per un pareggio. Dobbiamo essere bravi a portare dalla nostra parte gli episodi – ha spiegato il mister dei ciociari a Radio Radio -. E’ una partita importantissima: daremo tutto per limare il gap dalla Sampdoria. In casa abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. La Lazio contro il Galatasaray ha fatto una grande partita: loro proveranno a vincere per continuare la marcia verso il quarto-quinto posto, anche perché possono contare su una panchina lunga. Forse qualche giocatore riposerà. La metteremo sotto l’aspetto dell’intensità, alla fine potrebbero accusare un po’ di stanchezza”.

GUARDA: VIDEO, Radiocronista Rai (Repice): “Frosinone, la salvezza è a tre punti. Non è impossibile conseguirla, a maggio festeggeremo”

Flash-back – “Ogni partita ha una storia a sé, all’andata siamo stati sfortunati e abbiamo perso 2-0, meritavamo qualcosa in più. I punti lasciati a Roma li proveremo a riprendere al Matusa – ha aggiunto -. Il nostro stadio è l’arma in più fin da tempi della Lega Pro. Ci manca solo una vittoria contro un big: la Lazio è una grande squadra, noi daremo tutto. Le mie scelte? Scenderemo in campo con il 4-3-3: Ajeti prenderà il posto di Russo. Adesso sarà dura per ogni squadra che ci affronterà”.

Approfondisci: Serie A, la classifica aggiornata. Frosinone a -4 dal Palermo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy