Lazio, Tare: “Non è un ritiro punitivo. Testa al Palermo”

Lazio, Tare: “Non è un ritiro punitivo. Testa al Palermo”

Il direttore sportivo dei biancocelesti ha accolto il nuovo tecnico, Simone Inzaghi.

Commenta per primo!

I sei giorni di Norcia.

Da oggi parte ufficialmente il ritiro della Lazio di Claudio Lotito. Il presidente dei biancocelesti, contestato duramente nel pomeriggio di ieri (qui i provvedimenti delle forze dell’ordine), ha deciso di affidare la guida della Prima Squadra a Simone Inzaghi, ex allenatore degli Allievi e della Primavera biancoceleste.

Pippo Inzaghi carica il fratello: “Meriti la panchina della Lazio”. Domenica l’esordio a Palermo

Proprio pochi minuti il direttore sportivo del club, Igli Tare, ha accolto il nuovo mister all’interno della struttura, dove si preparerà la squadra. “Non sarà un ritiro punitivo – ha voluto sottolineare Tare ai presenti -. Adesso testa al Palermo”. La sfida del Barbera è in programma alle 20.45 di domenica 10 aprile. Assente di lusso tra i rosa: mancherà Franco Vazquez, squalificato dal Giudice Sportivo.

Zamparini: “Vazquez, ti avevo pregato in ginocchio…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy