Lazio, Felipe Anderson: “Abbiamo dimostrato nostra forza nonostante alcuni episodi”

Lazio, Felipe Anderson: “Abbiamo dimostrato nostra forza nonostante alcuni episodi”

Il brasiliano è tornato al gol nel match di Europa League contro il Salisburgo, dopo un mese di digiuno: ultima rete proprio in EL contro la Dinamo Kiev

La Lazio di Simone Inzaghi si impone per 4-2 nel match di andata dei quarti di finale di Europa League contro il Salisburgo, un successo che dà sicurezza in ottica qualificazione al club capitolino.

Valon Berisha ed il giapponese Takumi Minamino avevano recuperato i vantaggi biancocelesti siglati da Lulic e Parolo, poi Felipe Anderson ed Immobile hanno chiuso il match facendo esultare il pubblico presente allo stadio Olimpico. Proprio il brasiliano Felipe Anderson, intervenuto ai microfoni di Sky Sport al termine del match, si è detto soddisfatto della vittoria ottenuta contro il club austriaco: “Sì, siamo un po’ arrabbiati per alcuni episodi, però non possiamo lasciarci influenzare dentro il campo, con calma e tranquillità, quando giochiamo palla a terra sappiamo che siamo forti e lo abbiamo dimostrato ancora una volta. E’ frutto del tanto lavoro che stiamo facendo, avevamo studiato bene i nostri avversari, sapevamo che loro avevano una grande intensità e in casa non avremmo potuto giocare con un atteggiamento diverso“.

Ho sempre detto che con il lavoro in questa stagione sarei potuto crescere ancora. C’è stato un infortunio ma è passato da un po’, adesso devo stare a disposizione e quando avrò l’opportunità dimostrare di essere all’altezza. Pubblico? E’ sicuramente un uomo in più- ha concluso il brasiliano-, quando siamo entrati in campo abbiamo visto tutti i tifosi che saltavano e cantavano, ci davano un sostegno anche quando abbiamo sbagliato qualcosa. Il pubblico è sicuramente un uomo in più in campo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy