Palermo-Juventus: il trattamento riservato dal Barbera a Dybala al momento della sostituzione

Palermo-Juventus: il trattamento riservato dal Barbera a Dybala al momento della sostituzione

Le reazioni dei tifosi all’uscita dal campo dell’argentino

9 commenti

Paulo Dybala è stato sostituito da Massimiliano Allegri al 39′ della ripresa della sfida di campionato tra Palermo e Juventus.

L’ex più atteso della gara è stato nei giorni scorsi al centro di una polemica per un post in cui sosteneva che l’unico colore da accostare al nero fosse il bianco, così cera curiosità di scoprire come il Barbera avrebbe accolto il vecchio idolo al ritorno da avversario. L’uscita dal campo ha destato reazioni molto diversificate. L’argentino ha ricevuto tanti applausi, soprattutto dalle due curve, ma i fischi ci sono stati e sono stati molto più rumorosi.

9 commenti

9 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. ZAMPAVATTENE!! - 1 anno fa

    PALERMO, TIFOSI PROVINCIALI!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Saso - 1 anno fa

    Questa è una squadra costruita esclusivamente per il 352, e se Ballardini non lo capisce siamo a mare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. xmen - 1 anno fa

    Ancora co sto Dybala?? Ormai si è inquinato il cervello di juventinite. Non ha fatto un cenno di saluto durante tutto il riscaldamento prepartita e dopo la sostituzione ha fatto un saluto verso la curva degli strisciati! Bella riconoscenza. Meritava solo fischi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Danilo Gariffo - 1 anno fa

    Se tornasse iachini nn cambierebbe nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giuseppe Provinzano - 1 anno fa

    l’allenatore c’entra invece… ballardini si fissò a fare il suo modulo senza manco guardare i giocatori che ha … non siamo buoni per il il 4.3.1.2 … bisognerebbe trovare il giusto vestito tattico e non imporre le proprie idee senza se e senza ma … io quest’anno le pochissime volte che ho visto il palermo giocare bene è stato quando iachini ha messo il 3.4.2.1 … con uno tra quaison e traikoski insieme a vasquez e gila .. sarà successo 34 volte .. e poi niente il nulla ne iachini ne ballardini …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Salvo Lopes - 1 anno fa

    Siamo realisti. Non è problema di allenatore ma di una squadra che non è attrezzata per salvarsi se non grazie al fatto che qualche altra sia riuscita a fare ancora più schifo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Antonello Provenzano - 1 anno fa

    È la stessa storia di Gasperini: si giocavano bene alcune partite, ma poi senza nessuno che segnava pareggiavamo o perdevamo. Quest’anno già mu pittai accussì…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Danilo Gariffo - 1 anno fa

    Siamo seri….con questa squadra si va in b,l allenatore nn c entra nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Giovanni Vella - 1 anno fa

    con questo allenatore andiamo in b

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy