Morata: “Che ricordo quel gol al Bernabeu! Maglia 7 mia preferita, chissà se Zaza me la cederà”

Morata: “Che ricordo quel gol al Bernabeu! Maglia 7 mia preferita, chissà se Zaza me la cederà”

Le parole dell’attaccante bianconero, Alvaro Morata

Commenta per primo!

Conferenza stampa inedita quest’oggi per il giocatore bianconero Alvaro Morata, intervenuto in sala stampa a Vinovo per parlare con i giovani Junior Member della Juventus.

Il numero 9 bianconero si è così raccontato ai giovani juventini: “La partita che rigiocherei è la finale di Champions League per provare questa volta a vincerla, mentre il gol a cui sono più affezionato è quello al Bernabeu contro il Real, perché ho sentito tanta gente felice di tornare in finale di Champions, dopo tanti anni“.

Speranza per il buon esito della recompra – “Giocando a Madrid da piccolo il mio idolo è sempre stato Raul. Il mio numero di maglia preferito è il 7: chissà magari con Zaza, mio compagno di camera, ce lo scambieremo l’anno prossimo. Ho scelto il 9 perché era libero ed è una responsabilità per via dei tanti grandi campioni passati alla Juve con quel numero“.

Allegri: “Complimenti alla Juventus Primavera campione nel Viareggio. Vincere aiuta a vincere”

Consiglio ai giovani tifosi – “Per diventare bravi innanzitutto bisogna divertirsi giocando a calcio. Bisogna anche andare a letto presto prima delle partite, bisogna fare piccoli sacrifici che però sono assolutamente sopportabili quando fai qualcosa che ti piace. Ognuno deve sempre essere disponibile per i compagni di squadra, e dare loro una mano. È un bene remare tutti nella stessa direzione. Questo si vede nella Juve ogni volta che qualcuno segna: esultiamo tutti come se il gol fosse nostro. Qui non è solo una squadra di calcio, ma una vera e propria famiglia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy