Moglie Scirea:”Tolgo nome a curva Juve se…”

Moglie Scirea:”Tolgo nome a curva Juve se…”

“Se continua così potrei chiedere di cambiare nome alla curva che porta il nome di mio marito”. Lo ha detto Mariella Scirea a margine della presentazione di un libro di Giorgio Chiellini.

Commenta per primo!

“Se continua così potrei chiedere di cambiare nome alla curva che porta il nome di mio marito”. Lo ha detto Mariella Scirea a margine della presentazione di un libro di Giorgio Chiellini dedicato all’indimenticato Gaetano. “Premesso che non bisogna prendersela solo con la Juve – ha aggiunto la vedova di Scirea -, in tutte le curve purtroppo si sentono cori e si vedono striscioni beceri, mi dispiace molto che certi episodi accadano nella curva che porta il nome di Gaetano che era un esempio di grandi valori sportivi. In certi momenti penso che non ci siano i presupposti perché si chiami così e se dovessero continuare potrei prendere in esame la possibilità di chiedere di togliere il nome a quella curva. Dispiace anche perché molti tifosi che la frequentano li conosco e sono persone perbene. Ho una soluzione-provocazione per risolvere almeno in parte questo problema in tutti gli stadi: evitare che si aprano i settori ospiti per scongiurare danneggiamenti e reciproci cori ostili. E’ impopolare ma qualcosa bisogna fare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy