Juventus, Yaya Touré attacca Allegri e Bonucci: “Vergognose le loro parole, dovrebbero scusarsi con Kean”

Juventus, Yaya Touré attacca Allegri e Bonucci: “Vergognose le loro parole, dovrebbero scusarsi con Kean”

L’ex centrocampista del Barcellona, Yaya Touré, si schiera con Moise Kean: “Bonucci e Allegri non avrebbero assolutamente dovuto dire determinate cose”

“Bonucci dovrebbe scusarsi con Kean”.

A parlare è Yaya Touréintervenuto a margine di un summit della UEFA sull’Equal Game. Il centrocampista ivoriano è tornato a parlare del problema razzismo dopo l’ennesimo episodio di questa stagione, che stavolta ha visto alcuni tifosi del Cagliari aizzare cori e ululati contro il centrocampista della Juventus, Blaise Matuidi, e soprattutto contro il giovanissimo attaccante bianconeroMoise Kean, nel corso della sfida contro gli uomini di Rolando Maran, soffermandosi nello specifico su quanto dichiarato dal tecnico Massimiliano Allegri e da Leonardo Bonucci nel post gara.

“Massimiliano Allegri e Leonardo Bonucci? Una vergogna quello che hanno detto. Anzi, un vero e proprio disonore. Non puoi farlo, non puoi dire certe cose.  E’ incredibile che un compagno e un manager abbiano detto a Kean «Non avresti dovuto esultare così». E’ il peggior scenario possibile nel calcio: quando i tuoi compagni ti attaccano in questo modo è davvero brutto, non avrebbero assolutamente dovuto dire determinate cose. Immagino la reazione di Kean”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy