Juventus, rebus panchina. Gianni Di Marzio svela: “Allegri o Conte? Ecco come andranno le cose”

Juventus, rebus panchina. Gianni Di Marzio svela: “Allegri o Conte? Ecco come andranno le cose”

Le dichiarazioni rilasciate dall’esperto dirigente sportivo in merito al possibile ritorno di Antonio Conte sulla panchina della Juventus

Rebus in panchina in casa Juventus.

Dopo l’ottavo scudetto di fila conquistato da Giorgio Chiellini e compagni e l’eliminazione a sorpresa in Champions League contro l’Ajax, l’argomento che continua a tenere banco in quel di Torino è quello relativo al futuro di Massimiliano Allegri.

Nella giornata di ieri, infatti, sarebbe andato in scena un vero e proprio summit che ha visto protagonisti il presidente Andrea Agnelli, il Chief Football Officer Fabio Paratici e il vice-presidente Pavel Nedved: un incontro in cui i tre hanno discusso del futuro della Juventus e dello stesso tecnico. Allegri, d’altra parte, nei prossimi giorni dovrà incontrare Agnelli per un faccia a faccia risolutivo. Sullo sfondo, un possibile ritorno di Antonio Conte, oggetto dei desideri anche dell’Inter di Suning.

Intervistato ai microfoni di RMC Sport, l’esperto dirigente sportivo Gianni Di Marzio ha detto la sua sull’eventuale permanenza dell’allenatore originario di Livorno.

“Secondo me Massimiliano Allegri dovrebbe rimanere a Torino. Conte difficilmente può rientrare alla Juventus, perché loro sono molto attenti anche ai piccoli comportamenti – sono state le sue parole -. La Juventus quando si sente toccata sul piano della credibilità, si chiude a riccio. Per questo per me Conte non rientrerà, ma andrà all’Inter. Allegri è un calcolatore, difficilmente fa una mossa alla Conte. Se va via, potrebbe arrivare Guardiola. E non avrebbe più una porta aperta”, ha concluso Di Marzio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy