Juventus, Pjanic: “Esperienza alla Roma? Bella, ma alla Juve è tutta un’altra storia. Monaco? Siamo dei guerrieri”

Juventus, Pjanic: “Esperienza alla Roma? Bella, ma alla Juve è tutta un’altra storia. Monaco? Siamo dei guerrieri”

Le dichiarazioni del centrocampista bianconero, Miralem Pjanic.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni de ‘L’Equipe’, a poche ore dal match di Champions League contro il Monaco, il centrocampista della Juventus, Miralem Pjanic, ha espresso un parere sulla gara contro il club monegasco, soffermandosi anche sul suo addio alla Roma: Queste le sue parole:

In questa stagione sono migliorato tantissimo, era il mio obiettivo venendo qui: diventare più forte per essere tra i migliori. Sono in questo club per giocare le partite più importanti, le più difficili. Il trasferimento dalla Roma? Dopo cinque anni era il momento di cambiare. Ora sono un giocatore più maturo, più esperto. E’ la mia decima stagione da professionista, ho un gioco più fisico e la mia tecnica è sicuramente migliorata. Dopo l’esperienza in Francia il percorso in giallorosso è stato superlativo, bellissimo, ma la Juve è davvero diversa dalle altre squadre. C’è un’ossessione per la vittoria, sempre. L’ossessione di rimettersi sempre in gioco, non c’è mai tempo per essersi soddisfatti o per festeggiare perché davanti c’è sempre la prossima sfida da vincere. Monaco? Noi siamo un gruppo di guerrieri. Qui ci sono giocatori che vincono da anni. Loro hanno meno esperienza, ma non significa nulla. Meritano di essere tra le quattro regine d’Europa. Puntiamo sulle nostre qualità – spiega il bosniaco – sviluppando il nostro gioco anche se sarà più difficile fuori casa. Dovremo difendere al momento giusto, attaccare bene al momento altrettanto opportuno. Difficile dire se siamo favoriti, anche se abbiamo fiducia in noi stessi dopo aver battuto Porto e soprattutto Barcellona. Ma il Monaco può dire lo stesso. Non ci fidiamo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy