Juventus perde, Buffon: “Avevamo messo il Real alle corde”

Juventus perde, Buffon: “Avevamo messo il Real alle corde”

L’intervista al portiere e capitano della Juventus: i bianconeri hanno perso per 4-1 la finale di Champions League.

36 commenti

Un Gianluigi Buffon che trattiene a stento le lacrime, quello che si presenta davanti alle telecamere di Mediaset Premium al termine della finale persa contro il Real Madrid.

“E’ una grande delusione, perché pensavamo di aver fatto tutto il necessario per poterla vincere – dice il portiere e capitano della Juve -. Penso abbiamo fatto un grande primo tempo, avevamo messo alle corde il Real. Mi lasciano interdetti gli episodi che non girano mai bene, però è anche vero che per arrivare a vincere questi trofei occorre essere più forti di tali episodi. L’approccio era stato ottimo, non gli avevamo dato vantaggi: avevamo corso tantissimo ma non siamo riusciti a concretizzare tutto. Nella ripresa la loro classe, la loro forza, la loro attitudine a vincere queste gare si è vista. E’ normale che possa esserci qualche rimpianto: negli episodi ci è andato tutto male“.

VIDEO Juventus perde finale Champions, panico a piazza San Carlo a Torino

36 commenti

36 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Angelo Pezzino - 3 settimane fa

    Buffon forse se visto un’altra partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuseppe Cuccia - 3 settimane fa

    i ladri vincono solo gli scudetti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angelo Oliveri - 3 settimane fa

    Vai a cacare. Faresti bene a ritirarti. Gol da metà campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Enrico Sgroi - 3 settimane fa

    si vede che è rimasto tramortito dai gol che ha preso per dire ste cazzate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Salvo Rinella - 3 settimane fa

    Cosaaaaaa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fabrizio Riccobono - 3 settimane fa

    Alzala Dybala Alzala Hala Madrid

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Rosario Houdini Cerro - 3 settimane fa

    Vi è mancata la qualità di Chochev

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vincenzo Condemi - 3 settimane fa

      E Jajalo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Gianni Pandolfo - 3 settimane fa

    Purtroppo per loro quando si è abituati a vincere nel cortile di casa si può essere colti da deliri di onnipotenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Jerry Surano - 3 settimane fa

    Forse si riferiva alle partite in allenamento

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Giovanni La Mattina - 3 settimane fa

    Buffon ma chi partita ti taliasti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Davide Redina - 3 settimane fa

    Ahahahah alle corde ahahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Filippo Bondì - 3 settimane fa

    Magra consolazione,meglio la juve nei primi venti minuti,equilibrio fino alla fine del primo temo,dominio Real nel secondo e goleada. Per una sera juve come il Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Margherita Angelino - 3 settimane fa

    Più che la Juventus è sembrato il Palermo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Giorgio Gullà - 3 settimane fa

    Quando giochi una finale con il Real, mettete alle corde non significa nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Marco Leto - 3 settimane fa

    “Vincere non è importante, è l’unica cosa che conta”.*

    *Tranne le finali di Champions, lì basta partecipare..

    #UCLfinal #JuveReal #Leg7nd

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Francesco Sgroi - 3 settimane fa

    ” il real alle corde” ma finitela! Real fantastico. Juve presente solo per 20 minuti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Andrea Ganci - 3 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Emanuele Drago - 3 settimane fa

    Ecco il problema: la presunzione e la trasformazione caretteriale di Dybala ne è la testimonianza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Johnny Taormina - 3 settimane fa

    Si come no.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Matteo Cavallaro - 3 settimane fa

    Ma quale corde, quale corde, loro hanno capito i Vs. Limiti e nel secondo tempo Vi hanno fatto la festa. Mi dispiace comunque, ma è tempo di rinnovare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Giuseppe Lauricella - 3 settimane fa

    Ma di quale partita parla Buffon che è stato il maggior artefice della sconfitta della sua squadra. Agnelli deve provvedere a munirlo di occhiali da vista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Dario Faraone - 3 settimane fa

    Ma quando ahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Max Lentini - 3 settimane fa

    Peccato che la partita ha due tempi cazzo!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Mett Burns - 3 settimane fa

    Scusate ma gli infiltrati rubentini che erano in questa pagina stasera dove sono? Un consiglio alla pagina….FATI PULIZIA!
    #FINOALLAFINE …..maaah….fino alla fine TUTTO NEL CULO! AHAHAHAH

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Orazio Cuneo - 3 settimane fa

    E poi i cani si strugghieru

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Orazio Cuneo - 3 settimane fa

    E poi i cani si strugghieru

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Gaspare Toscano - 3 settimane fa

    Buffon ma vai a Cagher.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Antonio Amuso - 3 settimane fa

    Comprati gli occhiali!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Domenico Delia - 3 settimane fa
    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Paolo Bertoni - 3 settimane fa

    Ma che partita ha visto????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Pietro Rizzo - 3 settimane fa

    Cosa vi hanno dato durante l’intervallo, uno che fa queste dichiarazioni a fine partita mi preoccupa .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Emanuele Drago - 3 settimane fa

    Ma va ritirati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Riccardo Adragna - 3 settimane fa

    Ma che partita ha visto ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Enzo Di Domenico - 3 settimane fa

    Sì alle corde di chitarra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea Cutrono - 3 settimane fa

      Infatti gliele hanno suonate

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy