Juventus, i tifosi chiedono più impegno e Buffon si scusa: “Avete fatto benissimo…”

Juventus, i tifosi chiedono più impegno e Buffon si scusa: “Avete fatto benissimo…”

Clima infuocato in casa Juventus dopo la sconfitta maturata domenica sera contro il Napoli di Sarri

“Tirate fuori i c…….”. È questo il coro che un gruppo di supporter della Juventus ha intonato nella giornata di ieri all’ingresso del centro sportivo di Vinovo, dove la squadra di Massimiliano Allegri aveva in programma un allenamento in vista del big-match di sabato contro l’Inter.

No, nemmeno un giorno di festa li ha fermati; l’addio alla Champions League e la sconfitta maturata contro il Napoli bruciano ancora. Una sconfitta che di fatto ha riaperto la lotta scudetto, con i partenopei attualmente ad una lunghezza di distanza dai piemontesi. I tifosi bianconeri hanno invitato la squadra ad un confronto, chiedendo più impegno ed esortando i giocatori a dare il massimo in vista dei prossimi impegni ufficiali.

“Saremo in 10 mila a tifare a San Siro, voi dovete mettercela tutta perché contro l’Inter non possiamo permetterci di perdere”, avrebbero detto gli ultrà. Una contestazione? Non proprio. Ma qualche minaccia da parte di qualcuno sarebbe arrivata. Il destinatario? Paulo Dybala, reduce da prestazioni tutt’altro che esaltanti. Minaccia comunque sovrastata da altri cori di incitamento.

Alcuni giocatori – scrive il ‘Corriere della Sera’ – avrebbero tirato giù il finestrino delle proprie auto, accettando di buon grado il confronto. Si tratta di Gianluigi Buffon, Claudio Marchisio, Gonzalo Higuain e lo stesso Dybala. “Il fatto che voi siete qui è un segnale importante. Avete fatto benissimo. Se siamo in questa situazione è perché qualcosa di sbagliato lo abbiamo fatto. E vogliamo che siate fieri di noi fino alla fine”, sarebbero state le parole pronunciate proprio dal capitano della Juventus.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy