Juventus: frattura al naso per Mandzukic, ma contro il Palermo ci sarà. Le ultime

Juventus: frattura al naso per Mandzukic, ma contro il Palermo ci sarà. Le ultime

Il croato ha rimediato una frattura in occasione di Milan-Juventus.

1 Commento

Mario Mandzukic ci sarà. Nonostante una frattura al naso rimediata a San Siro, l’attaccante della Juventus anche contro il Palermo scenderà in campo dal primo minuto.

L’esito degli esami sostenuti dopo il match contro il Milan, han fatto tirare un sospiro di sollievo all’ambiente bianconero. All’interno dello spogliatoio si parla di frattura composta. Certo, se fosse stata scomposta ci sarebbe voluto un intervento chirurgico e non sarebbe bastata una protezione da usare contro la squadra di Ballardini. Di conseguenza – scrive ‘Tuttosport’ – è partita l’operazione per costruire una mascherina protettiva di carbonio, con la quale il giocatore potrà tranquillamente giocare.

Il precedente – Quanto riuscirà a sopportare la protezione? Questo è, ora, il dilemma in casa Juve. Sì, perché c’è un precedente che può fare temere il peggio. Era il 1° ottobre 2014 e Mandzukic, nel corso di un Atletico Madrid-Juventus, buttò via la mascherina dopo pochi minuti rischiando, in seguito, di farsi male. Contro i siciliani, comunque, Massimiliano Allegri dovrebbe schierare la coppia Mandzukic-Dybala. Il croato, oltretutto, in queste ultime partite ha ritrovato la condizione migliore e il gol contro Empoli e Milan. Insomma, la volontà del giocatore è chiara: giocare nonostante l’incidente e ripetersi anche contro il Palermo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Elio Munì - 1 anno fa

    CONTRO IL PALERMO ATTUALE SI VINCE ANCHE CON UNA GAMBA PENSA CON UNA FRATTURETTA DEL NASO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy