Juventus, Buffon: “Non smetterei mai di giocare, incontrerò il presidente a fine campionato”

Juventus, Buffon: “Non smetterei mai di giocare, incontrerò il presidente a fine campionato”

Le parole dell’estremo difensore bianconero sul futuro alla Juventus

di Mediagol77, @Mediagol

A inizio stagione aveva confermato la sua voglia di smettere, ma giorno dopo giorno sembra che Gigi Buffon non abbia intenzione di appendere i guantoni al chiodo.

Il numero 1 della Juventus, durante un’intervista rilasciata a Maurizio Costanzo, ha ammesso che le verità sul suo futuro sono rimandate a fine campionato.

“Non posso dire delle bugie o creare false aspettative o false illusioni. La verità è che mi devo incontrare con il presidente col quale abbiamo questo patto tra gentiluomini prima della fine del campionato. Ci incontreremo, faremo il punto della situazione e prenderemo la scelta definitiva. La verità è che un giocatore non smetterebbe mai di giocare. Calcioscommesse? Mi ha fatto male, tantissimo. Sono stato infangato gratuitamente due volte e su un aspetto per me fondamentale, la lealtà sportiva.La cosa che mi ha fatto soffrire di più è stato il calcioscommesse. Sono state due vigliaccate mirate ad uno sportivo e a un uomo che non se le meritava. Non porto rancore verso nessuno, ma se dovessi rivedere certe persone mi innervosirei”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy