Inter-Juventus, Sconcerti: “La squadra di Allegri ha avuto fortuna, ma ha meritato. I nerazzurri…”

Inter-Juventus, Sconcerti: “La squadra di Allegri ha avuto fortuna, ma ha meritato. I nerazzurri…”

Il commento del noto giornalista e commentatore televisivo, Mario Sconcerti, in merito alla gara di sabato tra Inter e Juventus

di Mediagol93

Un match tanto atteso quanto discusso, quello andato in scena a San Siro e che ha visto la Juventus di Massimiliano Allegri battere l’Inter di Luciano Spalletti.

A dire la sua in merito alla super sfida di sabato sera anche il noto giornalista e commentatore televisivo Mario Sconcerti, attraverso il suo editoriale per il ‘Corriere della Sera’. Di seguito, un estratto dell’articolo in questione.

È stata una grande partita, non per il gioco ma per la quantità di episodi. Molto sta nel gol di Higuain che ha invertito il risultato alla fine, molto sta anche nella decisione di espellere Vecino all’inizio, dopo 18 minuti. C’è stato qualcosa di epico e casuale nel modo in cui l’Inter ha rovesciato il risultato. C’è stato qualcosa di insistito e sfinito nel modo in cui la Juve ha pareggiato e vinto in pochi minuti. Non ho visto rilanci dopo la sconfitta con il Napoli domenica scorsa, si è vista però la voglia di non morire di una grande squadra, ormai sazia, con poche idee, ma talmente abituata a essere la più forte da perpetuare se stessa quasi per induzione. È un risultato che pesa, lascia soprattutto indietro l’Inter quasi escludendola dalla Champions League. E lascia la battuta alla Juve in una corsa che si era fatta molto affannosa. C’è stato poco gioco, quasi assente Higuain fino al gol, in difficoltà Cuadrado su Perisic, più dentro la partita Icardi che ha segnato comunque un gran gol. Bene Brozovic nella confusione di mezzo campo, benino Candreva per voglia di correre almeno, ma di calcio ce n’è rimasto poco, per qualche tiro vero in porta si sono dovuti aspettare gli ultimi dieci minuti della Juve. L’importanza del risultato è quasi sproporzionata rispetto alla qualità vista, ma per la Juve è una grande vittoria. Aveva seriamente cominciato a perdere il campionato. Lo ha ripreso all’improvviso, non credo sappia nemmeno davvero come, ma c’è riuscita e ha rimesso il Napoli in soggezione. A me sembra stanca la Juventus, spremuta, ma come nella migliore vecchiaia, la fatica le dà ordine, almeno compostezza. Ieri sera a San Siro ha avuto un buon arbitro e un po’ di fortuna. Ma ha finito per meritare qualcosa più dell’Inter. Lo si era capito anche prima del piccolo crollo finale. L’Inter era stremata e ormai confusa. Aspettava una spinta che nella Juve c’è sempre qualcuno pronto a darle”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy