Fiorentina-Juventus, Matuidi avvisa i viola: “A Firenze per vincere! CR7? Merita il Pallone d’Oro”. E sulla Champions League…

Fiorentina-Juventus, Matuidi avvisa i viola: “A Firenze per vincere! CR7? Merita il Pallone d’Oro”. E sulla Champions League…

Le dichiarazioni del centrocampista bianconero, Blaise Matuidi, alla vigilia di Fiorentina-Juventus

Blaise Matuidi sfida la Fiorentina.

Alla vigilia del match contro gli uomini di Stefano Pioli – in programma sabato 1 dicembre alle ore 18:00 allo stadio “Artemio Franchi” -, il centrocampista della Juventus, intervenuto ai microfoni del sito ufficiale del club bianconero, ha avvertito i viola sull’ottimo stato di forma della squadra di Massimiliano Allegri: “Ci aspettano tante gare complicate, contro squadre forti – spiega Blaise – Dobbiamo essere vigili e attenti, pronti mentalmente alle sfide. Cominciando da quella di sabato sera: la Fiorentina è forte, in casa è molto temibile, ha qualità e sappiamo bene la rivalità che c’è fra le due squadre. Per vincere dovremo giocare come sappiamo”.

Felice di vestire la maglia bianconera, il francese classe ’87 sta vivendo l’anno migliore della sua carriera: “Sono arrivato in un club che permette di fare progressi quotidiani, ci sono grandi giocatori, si fa sempre il massimo: ho appreso molto tatticamente, e sono cresciuto anche fisicamente, superando i miei limiti, lo staff mi spinge a migliorarmi e a lavorare al massimo sempre, in questo modo si fanno grandi cose. Giocare in una squadra come la Juventus per me è molto importante. E poi ho realizzato il mio sogno di bambino, di vincere il Mondiale. Per me è un grande momento, che resterà nella memoria, i miei figli ne parlano tutti i giorni e sono fieri di me. Dopo le partite con le Nazionali, il mister mi ha fatto riposare e passare un po’ tempo con la mia famiglia, ne avevo bisogno, fisicamente e mentalmente, e mi ha fatto davvero molto bene”.

Il sogno Champions League: “Abbiamo fatto un buon lavoro, a parte la sconfitta contro il Manchester United: siamo primi, abbiamo fatto quello che dovevamo.Viviamo un momento di fiducia, vogliamo vincere in Svizzera per arrivare in testa al girone. Abbiamo grandi obiettivi e ambizioni, ma dobbiamo viverli tappa per tappa”.

Chiosa finale su Cristiano Ronaldo: “Ha vinto tutto in carriera, mi ha impressionato il fatto che nonostante questo abbia una fame di vittorie incredibile. Vuole dare di più, ogni giorno e ci dà molto, in campo e fuori, sono sicuro che ci permetterà di vincere titoli e fare grandi cose. Il Pallone d’Oro? CR7 lo merita, senza dubbio, ha fatto una grandissima stagione vincendo molto. E se non sarà quest’anno sarà il prossimo, magar grazie ai titoli vinti con noi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy