Cronaca: Grosso assiste ad una rissa, dettagli

Cronaca: Grosso assiste ad una rissa, dettagli

Increscioso episodio quello accaduto nei campi della Primavera, dove ieri pomeriggio si è giocato il match tra Juventus di Fabio Grosso e Sassuolo, gara valida per la 22esima giornata e.

Commenta per primo!

Increscioso episodio quello accaduto nei campi della Primavera, dove ieri pomeriggio si è giocato il match tra Juventus di Fabio Grosso e Sassuolo, gara valida per la 22esima giornata e terminata per 3-3: fa infatti notizia la rissa tra i tifosi fuori dal campo dopo il fischio finale, ennesima scena di violenza gratuita. Stando alla ricostruzione fornita dalla Gazzetta dello Sport, i bianconeri, allenati dall’ex terzino del Palermo Fabio Grosso, erano in vantaggio 3-2 e in doppia inferiorità numerica: pochi minuti prima della fine hanno subito il gol del pareggio del Sassuolo. Partita tranquilla nonostante le espulsione, ma al fischio finale fuori dal campo si è scatenata la bagarre. Probabilmente la scintilla si è accesa sugli spalti durante i novanta minuti, la violenza però è esplosa nel passaggio che porta dalle tribune del campo al parcheggio esterno, quando alcuni tifosi hanno perso la testa e dagli insulti sono passati ai fatti. Ragazzini e adulti, in maggioranza juventini ma anche del Sassuolo. Calci, schiaffi e pugni, pochi minuti di follia prima di essere divisi. Increduli i giocatori e l’allenatore Fabio Grosso ancora sul terreno di gioco: hanno provato ad intervenire, ma invano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy