Champions League, Juventus-Tottenham: acceso confronto Buffon-Bernardeschi sulla punizione del 2-2 di Eriksen…

Champions League, Juventus-Tottenham: acceso confronto Buffon-Bernardeschi sulla punizione del 2-2 di Eriksen…

Nella punizione calciata da Christian Eriksen che ha portato al 2-2 del Tottenham, Buffon non è stato di certo reattivo: a fine gara però ha avuto un confronto anche con il giovane compagno di squadra Federico Bernardeschi…

Commenta per primo!

Dopo essersi portata in vantaggio di ben due goal, la Juventus ha fallito un rigore con Higuain (il secondo della serata dopo il primo trasformato dall’argentino) e si è fatta rimontare per il 2-2 finale dal Tottenham, complicando di parecchio i piani per il ritorno in quel di Wembley.

(Champions League, Juventus-Tottenham 2-2: bianconeri ingenui, Higuain doppietta e rigore sbagliato. Il commento)

Decisiva in tal senso è stata la punizione calciata da Christian Eriksen, che ha sancito il pari degli Spurs. Il danese è uno specialista dei calci piazzati ed ha ingannato Gigi Buffon con una conclusione sicuramente beffarda, ma restano comunque evidenti errori nel posizionamento della barriera da parte del numero uno bianconero, nonché nella reattività dello stesso portiere della Juve, che evidentemente non si aspettava quel tipo di traiettoria.

Eriksen ha fintato di far passare il pallone sopra la barriera, per poi tirare forte e basso sul palo del portiere: Buffon aveva già fatto il primo passo verso il lato opposto e non è riuscito velocemente a cambiare direzione. Nemmeno i giocatori in barriera lo hanno aiutato molto, tanto che a fine gara il capitano del club piemontese è andato a cercare un suo compagno di squadra: come riporta in mattinata la Gazzetta dello Sport, infatti, Buffon avrebbe avuto un confronto acceso con il giovane Federico Bernardeschi sulla punizione del 2-2, a sottolineare che il fantasista ex Fiorentina non avrebbe dovuto saltare e girarsi sul calcio piazzato tirato dal centrocampista danese degli Spurs.

(VIDEO, furia Allegri dopo Juventus-Tottenham: “Delusi per il pari? Qui si è persa la dimensione della realtà…”)

Tuttavia Federico Bernardeschi ha glissato sulla vicenda, con le seguenti dichiarazioni nel post-partita: “Niente, parlavamo della partita con Buffon. Anche se dalle telecamere il portiere sembra fare un evidente richiamo alla situazione della punizione. Il numero 33 bianconero ha poi anche parlato della partita in generale: “Abbiamo fatto una grande gara contro una squadra forte, peccato per il 2-2 ma andiamo a Londra consapevoli di poter vincere. Ogni tanto ci sta di soffrire e l’abbiamo fatto bene. Abbiamo iniziato forte ma non potevamo tenere quei ritmi. Non meritavamo il pari, però siamo fiduciosi”.

Italy v Germany - 2017 UEFA European Under-21 Championship
L’esterno della Juventus, Federico Bernardeschi, che festeggia un gol con la maglia della Nazionale Italiana
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy