Champions League: Juventus, svanisce il sogno triplete. Suarez ‘morde’ e il Barcellona alza la coppa al cielo

Champions League: Juventus, svanisce il sogno triplete. Suarez ‘morde’ e il Barcellona alza la coppa al cielo

Svanisce il sogno Champions League per la Juventus di Massimiliano Allegri: a Berlino i bianconeri s’inchinano al cospetto del Barcellona del trio delle meraviglie, Neymar, Messi, Suarez. Nella.

Commenta per primo!

Svanisce il sogno Champions League per la Juventus di Massimiliano Allegri: a Berlino i bianconeri s’inchinano al cospetto del Barcellona del trio delle meraviglie, Neymar, Messi, Suarez. Nella finale della 60esima edizione della coppa dalle grandi orecchie, trionfano i blaugrana che si impongono per 3-1: in gol Rakitic al 4′, Morata al 55′, Suarez al 68′ e Neymar al 97′. Il passivo per Pirlo & co. sarebbe potuto essere più rotondo se il direttore di gara non avesse annullato una rete a Neymar (aiutatosi col braccio in occasione di un colpo di testa) e se Buffon non avesse più volte chiuso la porta in faccia ai catalani. I salvataggi super di Buffon però non bastano. Il Barça vince, alza al cielo la coppa e consegue il triplete stagionale (per la seconda volta nella sua storia).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy