Champions: Juve galactica, battuto il Real

Champions: Juve galactica, battuto il Real

La Juventus si siede in grande stile al tavolo del ristorante da 100 euro. Con un 2-1 al Real Madrid i bianconeri hanno mandato in estasi il pubblico dello Stadium nella gara d’andata della.

Commenta per primo!

La Juventus si siede in grande stile al tavolo del ristorante da 100 euro. Con un 2-1 al Real Madrid i bianconeri hanno mandato in estasi il pubblico dello Stadium nella gara d’andata della semifinale di Champions League. A punire la squadra di Ancelotti il gol di Morata al 9′ e la rete su rigore di Tevez a metà ripresa. Per i blancos aveva risposto Cristiano Ronaldo, che al 27′ aveva portato sul pari i suoi.

UNA JUVE GALACTICA – I bianconeri hanno aggredito fin da subito gli spagnoli, spingendo soprattutto con un Vidal in forma stratosferica e col solito, inesauribile Tevez. Gli uomini di Allegri hanno giocato a viso aperto, rinunciando per più di un’ora alla difesa a 3 che avrebbe forse risparmiato qualche brivido. Tante le occasioni, anche per il Real, che recrimina per la traversa di Rodriguez nel primo tempo.

RITORNO – Tevez e compagni giocheranno a Madrid il 13 maggio difendendo la rete di vantaggio maturata questa sera. Non un margine rassicurante, ma abbastanza per cominciare a sognare un’altra squadra italiana in finale dopo l’Inter nel 2010.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy