Allegri: “Negli ultimi cinque anni ho vinto. Se sono antipatico, non mi interessa”

Allegri: “Negli ultimi cinque anni ho vinto. Se sono antipatico, non mi interessa”

Commenta per primo!

“I ragazzi hanno fatto una bella partita, hanno giocato bene difensivamente e tecnicamente. In Europa se giochi male a calcio difficilmente vinci”. Questa la disamina a fine gara del tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri. “Abbiamo fatto 30′ di grande intensità, poi non trovando il gol dovevamo abbassare i ritmi, ed invece abbiamo continuato a forzare. Poi ci siamo un po’ allungati creando spazio in mezzo al campo. Nel secondo tempo siamo stati bravi a non soffrire mai ed accelerare nel momento giusto. Penso che questo sia il primo passaggio di una squadra che deve capire come si gioca a grandi livelli – ha aggiunto -. Le critiche? Non ho alcun sassolino da togliere. Credo in quello che faccio, perché mi dovrei preoccupare? Negli ultimi cinque anni tra Juventus e Milan ho ottenuto discreti risultati, grazie anche ai giocatori, perché vanno in campo loro. Potrei essere antipatico, che io piaccia o non piaccia sono affari loro, non miei”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy