Zanetti: “Inter, non cerchiamo alibi. Sistemiamo le cose, a partire dal match contro il Palermo”

Zanetti: “Inter, non cerchiamo alibi. Sistemiamo le cose, a partire dal match contro il Palermo”

Le parole del vice-presidente del club nerazzurro: “De Boer è un allenatore molto intelligente e ha analizzato benissimo la partita, sa dove si può migliorare”.

Commenta per primo!

“I tifosi sono la parte più importante che abbiamo. Nessuno è contento della partita di domenica e non bisogna cercare alibi“.

A dirlo il vice-presidente dell’Inter, Javier Zanetti, intervistato da Mediaset Premium a margine di un evento organizzato dal club nerazzurro. “Adesso bisogna reagire e dare una dimostrazione domenica prossima contro il Palermo qui in casa: pian piano le cose si devono sistemare, questa squadra vuole tornare a essere competitiva. Frank è un allenatore molto intelligente e ha analizzato benissimo la partita, sa dove si può migliorare. Questa squadra ha qualità e lo deve dimostrare. Le critiche all’organizzazione estiva fatte da Handanovic? Ci sono altre squadre che hanno fatto la tournée, non credo che il motivo sia questo. Handanovic deve allenarsi e giocare. In questi due mesi ci sono stati tanti cambiamenti”, ha proseguito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy