Massimo Mauro critica l’Inter: “Squadra inguardabile. Qualcuno spieghi a Kondogbia che…”

Massimo Mauro critica l’Inter: “Squadra inguardabile. Qualcuno spieghi a Kondogbia che…”

Le dichiarazioni dell’ex calciatore di Juventus e Napoli.

Commenta per primo!

Inter piccolissima con le grandi. La sconfitta di ieri sera contro la Juventus ha confermato un numero impietoso per il club nerazzurro: negli scontri diretti la squadra di Mancini è quella messa peggio rispetto a chi la precede e al Milan, subito dietro e distaccato di un solo punto. Il 20 dicembre Icardi e compagni guidavano la classifica con 36 punti, ma dopo due mesi la situazione è precipitata. Così all’indomani della sfida di campionato non sono mancate le critiche per la compagine nerazzurra, come quelle lanciate dall’ex giocatore di Napoli Juve, Massimo Mauro: “Dell’Inter posso solamente parlare male. La prestazione di Torino è stata inguardabile: se Eder, Jovetic, Ljajic, Perisic partono dalla panchina, vuol dire che c’è un grosso difetto di costruzione – ha dichiarato Massimo Mauro attraverso la rubrica di ‘Repubblica’, ‘Visti dall’ala’ -. Mancini ha avuto il giusto credito, però ora siceramente lo sta esaurendo. La squadra non riesce a fare due passaggi, Felipe Melo e Medel non possono fare i centrocampisti di una squadra che deve imporre il proprio gioco“.

 

Kondogbia bocciato – Anche ieri il centrocampista francese non ha impressionato positivamente durante la sfida contro la Juventus. Apparso nettamente poco propositivo e molto scolastico nelle giocate, il centrocampista classe ’93 rimane ancora un grande punto interrogativo della squadra nerazzurra e nei suoi confronti l’ex giocatore Massimo Mauro non si è per nulla risparmiato:  “Qualcuno dovrebbe spiegare a Kondogbia che quando si prende palla, non bisogna toccarla 20 volte prima di passarla, perchè a questi livelli giocando così non si va da nessuna parte“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy