Inter, Vecino: “Veron il mio punto di riferimento. Recoba? Mi ha chiamato subito, sarebbe bello…”

Inter, Vecino: “Veron il mio punto di riferimento. Recoba? Mi ha chiamato subito, sarebbe bello…”

Le prime parole da calciatore nerazzurro per l’ex centrocampista della Fiorentina.

Commenta per primo!

Il nuovo volto nerazzurro Matias Vecino ha risposto ad alcune domande che i tifosi interisti gli hanno rivolto attraverso Facebook, dagli idoli di sempre alla chiamata ricevuta da Alvaro Recoba.

“C’è poco da stare a pensare quando ti contatta un club così prestigioso. Recoba? Il Chino è stato uno dei più grandi calciatori uruguaiani, da bambino seguivo l’Inter anche grazie a lui. Aveva un piede davvero incredibile. Mi ha chiamato subito quando ha saputo del mio arrivo qui, è stato un grande giocatore ed è una bravissima persona. Sarebbe bello esordire all’Inter con una doppietta come fece lui, ma io gioco in un altro ruolo. Uno dei miei riferimenti come giocatore è senza dubbio Juan Sebastian Veron: ho sempre cercato di imparare qualcosa da tutti i grandi calciatori, ma lui e’ sicuramente quello che ho seguito di piu. Il mio giocatore preferito di sempre? Zanetti, per quello che rappresenta dentro e fuori dal campo”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy