Inter-Juventus, Moratti: “Nessuna delle due squadre è favorita. Icardi? Di solito è decisivo contro i bianconeri…”

Inter-Juventus, Moratti: “Nessuna delle due squadre è favorita. Icardi? Di solito è decisivo contro i bianconeri…”

L’ex presidente nerazzurro parla dell’importante match della 35° giornata

A poche ore dalla sfida contro la Juventus l’ex patron dell’Inter, Massimo Moratti, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport.

Queste le sue parole: “Inter e Juventus sono due squadre che hanno tante motivazioni per fare bene. L’Inter è obbligata insomma a fare bene, ma nessuna delle due squadre può definirsi favorita per questa sfida. Icardi? Spero possa essere decisivo, di solito lo è, speriamo anche questa volta”. Durante la settimana invece, sulla possibilità di togliere il primo posto ai bianconeri, Moratti aveva detto: “La vittoria conta per l’Inter e per la sua classifica. E’ questa l’unica cosa importante. La Juventus rimane una grande squadra anche se ha solo un punto di vantaggio sul Napoli. Va affrontata bene e senza distrarsi”. Infine sulla corsa scudetto, afferma: “L’affermazione del Napoli a Torino ha riaperto i giochi. Adesso il finale di stagione sarà ancora più divertente”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy