Inter-Juventus, la moglie di Santon denuncia insulti e minacce: “Ora ho paura”

Inter-Juventus, la moglie di Santon denuncia insulti e minacce: “Ora ho paura”

Chloe Sanderson, moglie del terzino nerazzurro, reagisce dopo la valanga di cattiverie postate sui profili social del marito: “Ci augurano malattie, disastri e persino la morte. Così non va”

Dalla rabbia per l’esito del Derby d’Italia alle minacce, il passo è stato decisamente breve.

Scelto come bersaglio da una parte della tifoseria nerazzurra dopo il k.o. casalingo contro la Juventus, il terzino dell’Inter Davide Santon è stato additato come il principale responsabile (insieme al tecnico Luciano Spalletti e soprattutto all’arbitro della contesa Daniele Orsato) della sconfitta, tanto da scatenare commenti e cattiverie della peggior specie.

Chiaramente tutti recapitati a mezzo social network, attraverso post offensivi e di cattivo gusto. Inoltre, secondo quanto denunciato dalla moglie Chloe Sanderson sui propri profili social, si è giunti alle minacce vere e proprie verso il giocatore e la famiglia: “Sono davvero senza parole sugli esseri umani. C’è chi nel commentare una partita è arrivato a lanciare minacce di morte, stupro o auguri di malattia“.

SULLE MINACCE –Agli ignoranti che credono che il denaro possa attutire questi commenti, dico che mio padre sta attualmente morendo di tumore al pancreas, e il denaro non è di nessun aiuto. Il calcio è uno sport fatto di passione, lo capisco e lo apprezzo, ma – ha confessato la moglie del terzino nerazzurro – per la prima volta nella mia vita ho paura a stare da sola a casa mia, con mio figlio. Quando mi si dice di chiudermi a chiave e che devo preoccuparmi per come possa tornare mio marito a casa, c’è qualcosa che non va. Nessuno è più devastato dal risultato della partita di quanto sia Davide“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy