Inter, Gabigol: “Tornare? Vedremo, le cose non erano andate come immaginavo…”

Inter, Gabigol: “Tornare? Vedremo, le cose non erano andate come immaginavo…”

Gabigol parla della sua avventura in nerazzurro e di un possibile ritorno a dicembre quando scadrà il prestito al Santos

Gabigol torna all’Inter? Una ipotesi e a confermarla è lo stesso giocatore.

L’attaccante brasiliano attualmente è tornato in Brasile dove, con la maglia del Santos, ha ritrovato il sorriso e la via del gol (tre in otto presenze). Un inizio di stagione nel Brasileirao che ha cambiato Gabigol, adesso pronto a tornare all’Inter.

Ho un contratto con l’Inter, o sbaglio? (ride, ndr) – racconta Gabigol al Corriere dello Sport – Adesso i miei pensieri sono tutti sul Santos e l’obiettivo è quello di fare del mio meglio qui per aiutare la squadra a conquistare dei titoli. A dicembre, alla fine del prestito, dovrò tornare all’Inter e rispettare il mio contratto, poi vedremo come andranno le cose. La Champions comunque è il torneo al quale ogni giocatore sogna di partecipare e giocarla per me sarebbe bello“.

Gabigol ripercorre le tappe della sua avventura all’Inter, pensando anche errori fatti: “Sono arrivato all’Inter con grandi motivazioni perché mi piaceva il progetto del club ed ero felice di iniziare un’esperienza in Europa, ma le cose non sono andate come immaginavo. Mi sono impegnato tanto negli allenamenti, ho cercato di adattarmi rapidamente al nuovo Paese, alla nuova cultura e ai nuovi compagni. La squadra aveva attaccanti che giocavano già insieme e avevano caratteristiche diverse dalle mie”.

Adesso, però, la testa dell’attaccante brasiliano è tutta per il Santos: “Sfortunatamente in Europa le cose non sono andate come volevo e quindi ho cercato un posto dove poter mostrare il mio calcio. E non c’era niente di meglio del Santos, il club del quale sono stato tifoso da quando ero un ragazzino e che mi ha permesso di diventare un professionista”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy