Inter, Felipe Melo: “Non c’è tempo per piangere. Match contro Juventus e Palermo importanti”

Inter, Felipe Melo: “Non c’è tempo per piangere. Match contro Juventus e Palermo importanti”

Le parole del centrocampista nerazzurro.

Commenta per primo!

“Fino al primo gol eravamo lì, poi abbiamo regalato la rete. Ma non possiamo parlare dei singoli, siamo l’Inter e abbiamo perso tutti”. Lo ha detto Felipe Melo, intervistato ai microfoni di Inter Channel al termine della gara persa contro la Juventus. Il centrocampista nerazzurro si è espresso in vista dei prossimi match ufficiali. Gli uomini di Roberto Mancini mercoledì sera affronteranno nuovamente i bianconeri nella semifinale di Coppa Italia, poi sarà Inter-Palermo. “Ora c’è la Tim Cup e dobbiamo far bene, poi il Palermo. Non c’è tempo per piangere, bisogna star zitti e lavorare di più. Ora abbiamo due partite importanti in casa. Oggi abbiamo avuto occasioni, è mancato il gol. Dopo la traversa la Juventus non ha avuto grandi chance e alla prima hanno segnato – ha detto Melo -. A noi è mancato questo. Credo che nessuno possa parlare di atteggiamento sbagliato, l’interista vero vede che andiamo su ogni pallone. Però dobbiamo segnare quando ci capita l’occasione. Non mi riferisco solo agli attaccanti, ma a tutti. La Juve lo ha fatto. Non dobbiamo dar retta a chi all’esterno parla male di noi, compresi i giornali che vogliono far confusione. Noi dobbiamo andare avanti, lavorare di più, stando zitti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy