Inter, Bacconi: “La truffa? Ho già chiarito la mia situazione. Il mio addio non è legato a questa vicenda”

Inter, Bacconi: “La truffa? Ho già chiarito la mia situazione. Il mio addio non è legato a questa vicenda”

Le parole dell’ex collaboratore tecnico dell’Inter, Adriano Bacconi, responsabile di aver messo in contatto i due falsi emissari Etihad con i vertici nerazzurri.

Commenta per primo!

Un episodio inconsueto che ha coinvolto inconsapevolmente l’Inter e adesso finito sotto il torchio della Procura di Roma – LEGGI LA TENTATA TRUFFA DEI DUE FALSI EMISSARI ETIHAD AI DANNI DELLA SOCIETA’ NERAZZURRA -. A parlare dell’accaduto è stato l’ex collaboratore tecnico dell’Inter, Adriano Bacconi, presente nella vicenda come persona informata dei fatti e responsabile di aver messo in contatto i due truffatori, presentatisi come emissari dell’Etihad, con la società nerazzurra per un’ipotetica sponsorizzazione da parte della compagnia aerea per 25 milioni: “Sono molto sereno, ho già chiarito la mia posizione alle autorità competenti e i fatti saranno chiariti a chiusura delle indagini. La risoluzione del mio contratto con l’Inter – ha spiegato Bacconi – è completamente estranea a questa vicenda, sto semplicemente seguendo dei progetti ritenuti dalla società non compatibili“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy