Frank De Boer: “Due gioni dopo l’esonero avevo già ricevuto offerte, deluso da questa avventura”

Frank De Boer: “Due gioni dopo l’esonero avevo già ricevuto offerte, deluso da questa avventura”

L’ex tecnico nerazzurro è tornato a parlare a due mesi dall’esonero.

Commenta per primo!

Due mesi fa è arrivato l’esonero da parte dell’Inter, ma l’ormai ex tecnico nerazzurro Frank De Boer ha svelato alcuni retroscena concernenti i giorni seguenti il suo licenziamento. “Due giorni dopo il mio esonero, qualche club aveva già contattato il mio agente. In quel momento però non avevo nessuna voglia. Molte squadre si sono fatte avanti – ha dichiarato De Boer ai microfoni di Fox Sports -, ma l’Inter è un club di caratura internazionale e una grande società. Sono deluso soprattutto per i miei assistenti, che avevano intrapreso questa avventura con me.Chi non veniva utilizzato era scontento, non partecipavano con voglia nemmeno alle esultanze. Il clima era davvero insopportabile”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy