Djorkaeff: “Inter, De Boer non era l’uomo giusto. Pioli? Spero renda la squadra competitiva”

Djorkaeff: “Inter, De Boer non era l’uomo giusto. Pioli? Spero renda la squadra competitiva”

Le parole dell’ex giocatore nerazzurro.

Commenta per primo!

Pioli? Mi auguro faccia qualcosa. E soprattutto che renda competitivo il gruppo per il campionato. Con la Lazio è arrivato terzo, oggi l’Inter ha bisogno di serenità“.

Cosi l’ex fantasista nerazzurro, Djorkaeff, a proposito dell’arrivo sulla panchina dell’Inter del tecnico Stefano Pioli. “De Boer non conosceva la squadra e la società. L’Inter è un club diverso da tutti gli altri nel mondo, chi lavora per la società deve avere un carattere forte e conoscere la situazione. I risultati inoltre non lo hanno aiutato – ha dichiarato ai microfoni di Tuttomercatoweb -. Il mio futuro? Sono negli USA, ma vivo anche in Inghilterra. Sto facendo il corso da direttore sportivo, poi valuterò il mio futuro. Vedremo dove sarà“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy