Hellas Verona, Pazzini: “Che gioia vincere il derby. Salvezza? Il discorso è ancora aperto”

Hellas Verona, Pazzini: “Che gioia vincere il derby. Salvezza? Il discorso è ancora aperto”

L’intervista post-gara al centravanti dei gialloblù.

1 Commento

La parola ‘fine‘ la si scriverà solamente alla 38esima giornata, quando i giochi saranno fatti. Lo sa bene Giampaolo Pazzini, attaccante dell’Hellas che quest’oggi ha fatto suo il derby contro il Chievo. Un successo che inietta ulteriore fiducia a un ambiente spinto da un pubblico encomiabile. “Sì, tutto ciò è pazzesco. C’è un entusiasmo grandissimo tra i tifosi – dice Pazzini a fine gara a SkySport -. Il derby è sempre il derby. Siamo contenti di aver regalato alla nostra gente un’emozione così grande”.

Serie A: Toni, Pazzini e Ionita, il derby è dell’Hellas. Chievo al tappeto

Salvezza – “Noi continuiamo a crederci, sappiamo che la parola ‘fine’ la si scriverà alla 38esima giornata. Diciamo così: finché aritmetica non ci condanni. Noi speriamo di ribaltare tutto, insieme si può – ha aggiunto -. E’ certo che oggi abbiamo meritato la vittoria: il loro rigore ci ha messo un po’ in difficoltà, ma legittimavamo il successo e il 3-1 è il risultato giusto”.

Serie A: la classifica aggiornata dopo Hellas-Chievo, i gialloblù salgono a quota 18 punti

Il tandem – “Io e Toni la coppia del gol? Speriamo di continuare a fare bene. Abbiamo un’intesa vincente: l’auspicio è che da qui alla fine del campionato riusciremo a confezionare altri gol”, ha concluso il Pazzo.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mario Matranga - 11 mesi fa

    No ma tanto gente come Gilardino, Toni,Pazzini, Quagliarella sono giocatori finiti, quante volte ho sentito dire queste parole…li vorrei avere in squadra .

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy