Federico Viviani e il suo Hellas ultimo in classifica: “Supereremo le difficoltà, lavoro per recuperare”

Federico Viviani e il suo Hellas ultimo in classifica: “Supereremo le difficoltà, lavoro per recuperare”

Le parole del regista dei gialloblù

1 Commento

“Stiamo lavorando ogni giorno dalle 9 alle 19,30, doppia seduta ogni giorno. E’ dura, si fatica, ma lavoro per recuperare. Lavoro per tornare il prima possibile, per aiutare la squadra ma per prima cosa sto cercando di stare bene. Piano piano continuo a migliorare, spero di essere presto in campo per dare una mano a tutti“. A dirlo il regista dell’Hellas Verona, Federico Viviani, intervistato ai microfoni del sito ufficiale giallblù. “Tra quanto torno? Non lo so. Sono rientrato con un po’ di fastidio, l’ultima settimana si è riacutizzato il dolore quando ero a Verona. Voglio giocare al 100%, è la cosa più importante, sono il primo ad essere dispiaciuto per la situazione ma quando stai male rischi di non essere utile – ha aggiunto -. E’ importante rimettersi in sesto. E’ stato fatto un mercato importante in estate, io ho sempre ringraziato presidente, direttore e mister per la fiducia. Dobbiamo solo cercare di lavorare, purtroppo non sono riuscito a dare continuità. Seguo sempre i miei compagni, siamo un grandissimo gruppo, unito, non meritiamo questa situazione, ma uniti come siamo possiamo uscirne, lavorando nel migliore dei modi. Seguiamo il mister, è la cosa più importante, poi i risultati arriveranno. Verremo fuori da questo momento”. L’Hellas Verona si trova attualmente all’ultima posizione (qui la classifica aggiornata).

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sicciaroto - 2 anni fa

    Caro Viviani ti auguro caldamente di finire in serie B con il tuo Verona,
    visto che in estate hai rifiutato , all’ ultimo minuto, di venire
    Palermo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy