Genoa, Rigoni: “Al Palermo mi allenavo da solo. Preziosi mi ha voluto anche se ero fuori rosa, gli sono grato”

Genoa, Rigoni: “Al Palermo mi allenavo da solo. Preziosi mi ha voluto anche se ero fuori rosa, gli sono grato”

Le dichiarazioni dell’ex centrocampista del Palermo.

2 commenti

Con i due gol realizzati nelle ultime due gare, Luca Rigoni, sta aiutando il Genoa a risalire la classifica e allontanare i fantasmi della zona retrocessione.

Una stagione altalenante quella del giocatore originario di Schio, che nella prima parte di stagione, dopo un ottimo avvio di campionato con la maglia del Palermo, si è ritrovato ai margini del progetto tecnico rosanero. Nel corso di un’ intervista rilasciata a ‘Il Secolo XIX’, il centrocampista classe ’84 è tornato a parlare della prima parte di stagione trascorsa in Sicilia: “Essere messo fuori rosa non mi ha fatto piacere, la decisione è arrivata dopo l’esonero di mister Iachini. E’ stato un discorso legato ai casini che ha il Palermo, mi sono ritrovato ad allenarmi da solo – ha ammesso Rigoni -. Non ho mollato, per fortuna mancava meno di un mese all’inizio del calciomercato e quando è arrivato il Genoa ho colto l’occasione al volo. Il presidente Preziosi mi ha voluto anche se ero fuori rosa, sto facendo di tutto per ringraziarlo“.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Saso - 2 anni fa

    Società assurda che abbiamo… sono degli stupidi e ingrati. Con Rigoni avremmo sicuramente te 4, 5 punti in più…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alessandro Porretto - 2 anni fa

    Grande Zamparini l’unico centrocampista buono che aveva e che fa lo da al Genoa nostra concorrente per la salvezza bravo ….ridicolo ti meriti la B

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy