Genoa, Juric: “Usciremo vincitori dalle difficoltà, lavorato bene in ritiro”

Genoa, Juric: “Usciremo vincitori dalle difficoltà, lavorato bene in ritiro”

Le parole del tecnico del Genoa, Ivan Juric.

Commenta per primo!

Fino a qualche settimana fa poteva sembrare impensabile dati i punti di vantaggio dalla terzultima, ora a Genova sponda rossoblù il timore è la retrocessione.

Giornata dopo giornata il Crotone è riuscito a rosicchiare punti, ora il Genoa è a sole 5 lunghezze e le prossime gare del Grifone saranno proibitive (Inter, Palermo, Torino e Roma, ndr). Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Inter Ivan Juric ha commentato la settimana di ritiro forzato dei suoi, tante le novità attese contro l’Inter: “Beghetto è un ragazzo giovane ma giusto. Non ha mai sbagliato un allenamento, domani sarà una bella verifica per lui contro una grandissima squadra. Penso che potrà far bene. Biraschicome Beghetto, è un ragazzo giovane, sarà motivato e potrà fare una buona partita. Sta bene fisicamente”.

Rigoni l’ho visto bene col Chievo. Posso utilizzarlo sia in mediana che in attacco poi la scelta a centrocampo ne ho un po’ di più. Ho Ntcham che ha recuperato e Cataldi. Simeone ha tirato a Firenze e ha fatto gol, col Chievo ha sbagliato. Io lascio la scelta a loro. Quando cambi tanti giocatori, prendi ragazzi di paesi diversi e perdi calciatori importanti fare gruppo non è facile. Ora siamo stati più insieme e il fatto di passare più tempo insieme può cambiare. Da quando sono ritornato abbiamo fatto ottime prestazioni- ha ammesso Juric-. In questa settimana di ritiro hanno lavorato bene. Sono convinto che alla fine questi ragazzi, con tutte le difficoltà che abbiamo avuto, usciranno rafforzati e vincitori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy