Genoa, Gasperini: “Tifosi-ultrà, scene da censura. Meglio il rugby…”

Genoa, Gasperini: “Tifosi-ultrà, scene da censura. Meglio il rugby…”

Le dichiarazioni del tecnico rossoblu.

1 Commento

“Questa partita si era messa male. Il Torino andava forte ed era riuscito subito a dare la propria impronta al match. Poi con rabbia e anche tecnica siamo stati in grado di rimetterla in piedi e vincere”. Queste le dichiarazioni ai microfoni di SkySport di Gian Piero Gasperini, tecnico del Genoa.

Sulla vittoria odierna – “Sono stati 90 minuti memorabili, nel senso che li ricorderemo a lungo. In chiave salvezza i giochi non sono ancora fatti del tutto (il Genoa ha 34 punti, ndr). Siamo consapevoli che dovremo dare il massimo fino alla fine perché chi ci sta dietro non ha intenzione di fermarsi”.

SERIE A, LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Sul rapporto con i tifosi: “In stagione abbiamo passato dei momenti difficili, a dicembre ad esempio non è andato tutto per il verso giusto. Il pubblico? Non abbiamo mai avuto grossi problemi. C’è stato un episodio con un gruppo della tifoseria che poi ha perso la faccia, nel vero senso della parola, con la restante parte dei supporters. Capitolo chiuso: i tifosi – fatta eccezione per questa piccolissima percentuale – sono dalla nostra parte”.

Sulla contestazione di Udine – L’ultima risposta di Gasperini è in verità una domanda: “Scusate se rompo così la scaletta. Vi dico solo una cosa: ma perché nel rugby vedo cose che per il calcio sembrano impossibili da realizzare? Tutti si vogliono bene, tifano e riempiono gli stadi. Episodi come quelli di Udine (la Curva che chiede ai giocatori un confronto dopo il ko con la Roma, ndr) sono da evitare“.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. vincenzo palumbo - 1 anno fa

    e infatti datti ad altri sport il calcio non fa parte

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy