Genoa, Cerci si presenta: “Sono qui perché la società mi ha voluto fortemente. Il gioco di Gasperini fa al caso mio”

Genoa, Cerci si presenta: “Sono qui perché la società mi ha voluto fortemente. Il gioco di Gasperini fa al caso mio”

Le parole del neo-acquisto del Genoa.

Commenta per primo!

Lo scorso 22 gennaio l’ufficialità: Alessio Cerci è un nuovo giocatore del Genoa. L’attaccante originario di Velletri questa mattina è stato presentato alla stampa presso La Sala dei Trofei del Museo del club ligure. Ecco le sue dichiarazioni. “In passato il Presidente Preziosi mi aveva cercato più volte. Sono contento di essere arrivato al Genoa. Ho trovato un ambiente molto positivo, tutte le persone che ruotano intorno al club mi hanno accolto benissimo. Ci sono tutte le carte in regola per far bene. Ho sentito da subito tanto affetto, è quello di cui avevo bisogno – ha dichiarato l’ex Milan -. Il gioco di Gasperini fa sicuramente al caso mio. Sta a me comunque mettermi a disposizione del mister e fammi trovare pronto. Conoscevo già alcuni miei compagni e ho trovato un gruppo molto affiatato. Sta andando tutto alla grande. Ci aspetta una striscia di partite difficili, dobbiamo scendere in campo e dare quel qualcosa in più per fare bene con tutte. Il Genoa merita di più dei punti in classifica che ha in questo momento, c’è stata un po’ di sfortuna all’inizio. Ho trovato una società e un allenatore che credono tantissimo in me. Voglio allenarmi al massimo per ripagarli. Spero che domenica con la Fiorentina giocheremo una bella partita. Se arriverà un mio gol sarò ancora più contento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy