GASP, MIELE PER IL GRUPPO

GASP, MIELE PER IL GRUPPO

Un quarto d’ora nel chiuso dello spogliatoio per ribadire che sì, la squadra è stata protagonista di una prestazione sontuosa, una delle migliori della stagione: il rammarico è.

Commenta per primo!

Un quarto d’ora nel chiuso dello spogliatoio per ribadire che sì, la squadra è stata protagonista di una prestazione sontuosa, una delle migliori della stagione: il rammarico è difficile da attenuare, le buone intenzioni vanno riversate sulla prossima. Prima dell’allenamento coinciso con la ripresa dei lavori, Gian Piero Gasperini ha parlato al gruppo, dando le coordinate per voltare pagina e ricaricare le batterie. Poi sotto gli occhi di Marco Rossi i giocatori si sono sottoposti a una seduta di valenza tecnico-atletica, con la seconda parte più intensa per gli elementi che non hanno giocato con i bianconeri. Dopo la fase di riscaldamento e le esercitazioni iniziali, via a una serie di partitelle a perimetro ridotto e poi ampio, con una cinquantina di tifosi a seguire i lavori e i portieri impegnati alle dipendenze del duo Spinelli e Scarpi. In vista della trasferta di Parma lo staff recupera da squalifica Cofie che passa il testimone a Sturaro, squalificato per un turno dal giudice sportivo. Assenti Antonini e Vrsaljko che continuano l’iter riabilitativo in separata sede, Kucka si è sottoposto a visita di controllo (esito positivo) a Villa Stuart e Donnarumma è in attesa domani di ultimo controllo e visita specialistica. Chi ormai è a tiro di recupero, questione di giorni, è Gamberini. Sotto la custodia del prof. Barbero, si sta avvicinando a grandi falcate verso il rientro. Matuzalem ha sostenuto lavoro programmato differenziato a titolo cautelativo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy