Cronaca: Beckenbauer indagato in Svizzera. L’ex giocatore tedesco accusato di frode e riciclaggio

La Svizzera indaga Beckenbauer per frode e riciclaggio.

Commenta per primo!

La procura federale svizzera ha aperto un’indagine contro Franz Beckenbauer.

L’attuale dirigente sportivo è accusato di riciclaggio di denaro e frode in seguito all’affidamento alla Germania del Mondiale del 2006. A riferirlo ‘Spiegel online’. Motivo dell’indagine della magistratura, che riguarda anche altri personaggi, è una serie di flussi di cassa sospetti per un valore di oltre 10 milioni di franchi svizzeri, iniziata nel 2002 e conclusasi nel 2005. Già la Fifa aveva aperto un’inchiesta lo scorso marzo sui Mondiali assegnati alla Germania e poi vinti dalla Nazionale Italiana.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy